News

Notizie dal mondo dell'Edilizia e dell'Architettura

20 Set 2019

Equo compenso, presentata la legge regionale delle Marche - Edilportale

20/09/2019 - È stata illustrata a Palazzo delle Marche la scorsa settimana, la proposta di legge regionale finalizzata a garantire un equo compenso ai professionisti. L’introduzione dell’equo compenso - spiega la Regione -, voluta in una prima fase dal legislatore nazionale limitatamente ad alcune categorie, è stata poi estesa ad atri soggetti fino a contemplare nell’intervento complessivo anche i contratti stipulati con la pubblica amministrazione.   Alla presentazione della proposta, sottoscritta dal Presidente dell’Assemblea legislativa, Antonio Mastrovincenzo, e dal consigliere Gino Traversini, hanno partecipato i Presidenti di Confprofessioni Marche, Gianni Giacobelli, del Comitato unitario permanente degli ordini e dei collegi professionali, Roberto Di Iulio, e Massimo Conti in rappresentanza delle professioni tecniche.   “È una proposta di legge - ha sottolineato il Presidente Mastrovincenzo - che abbiamo concretizzato..
Continua a leggere su Edilportale.com

RC professionale e formazione, quanto costano agli ingegneri - Edilportale

20/09/2019 – Quanto pesano RC professionale e formazione continua sugli ingegneri? A fornire un po' di numeri in questi settori è il Consiglio Nazionale Ingegneri (CNI) nel corso del Congresso nazionale della categoria a Santa Teresa di Gallura in Sardegna.   RC professionali: costi e benefici per gli ingegneri   Ad oggi sono circa 100.000, sui 240 mila iscritti all’Albo, gli ingegneri interessati all’obbligo di stipulare la polizza per responsabilità civile professionale; vi sono ancora molti ingegneri dipendenti per cui l’ente, pubblico o privato, non ha stipulato alcuna polizza.   Secondo le indagini del CNI, il premio medio pagato per la stipula della polizza è pari a 1.050 euro; la maggior parte degli ingegneri, tuttavia, lo considera molto oneroso rispetto al proprio livello di rischio.   Il premio medio ritenuto conveniente dagli iscritti per una polizza collettiva ad adesione volontaria si attesta a 143..
Continua a leggere su Edilportale.com

La burocrazia rallenta l'attività, ecco quando si può ottenere un risarcimento - Edilportale

20/09/2019 – Chi ritiene di essere stato danneggiato dai tempi lunghi della burocrazia può ottenere un risarcimento dalla Pubblica Amministrazione, a condizione di non aver tenuto una condotta imprudente nell’attesa dell’autorizzazione.   Questo, in sintesi, è il principio espresso dal Tar della Calabria con la sentenza 1539/2019.   Burocrazia lenta e risarcimento, il caso Un cittadino aveva presentato un progetto per l’installazione di un impianto eolico per il quale la Regione avrebbe dovuto rilasciare la Valutazione di impatto ambientale (Via). La domanda per ottenerla era stata inoltrata nel 2013 e la Regione, dopo una diffida, aveva dato parere positivo nel 2015.   In questo lasso di tempo, il soggetto aveva stipulato un contratto di appalto per la posa in opera della pala eolica, corrispondendo più di 20mila euro a titolo di caparra, e un altro contratto per la fornitura del materiale necessario. Dato che la Via..
Continua a leggere su Edilportale.com

Bonus pubblicità, sconto del 75% per chi investe sui media, anche digitali - Edilportale

20/09/2019 - È diventato permanente il bonus pubblicità, il credito di imposta del 75% dedicato a imprese, professionisti ed enti non commerciali che effettuano investimenti pubblicitari incrementali sulla stampa quotidiana e periodica anche online e sulle tv e radio locali. La domanda per il 2019 va presentata dal 1° al 31 ottobre 2019.   Bonus pubblicità, cos’è Il bonus pubblicità è un credito d’imposta del 75% per gli investimenti pubblicitari incrementali, cioè quelli il cui valore superi almeno dell’1% gli analoghi investimenti effettuati nell’anno precedente sugli stessi mezzi di informazione.   È stato introdotto dal DL 50/2017, convertito dalla Legge 96/2017 e modificato dal DL 148/2017, convertito dalla Legge 172/2017. La modifica più recente e sostanziale è quella apportata dal DL 59 del 28 giugno 2019 convertito dalla Legge 81 dell’8 agosto 2019 che..
Continua a leggere su Edilportale.com

Lo sconto alternativo all'ecobonus vìola la normativa fiscale? - Edilportale

20/09/2019 – Lo sconto alternativo all’Ecobonus e al Sismabonus vìola la normativa fiscale? Italia Solare, con una lettera inviata all’Autorità garante della concorrenza e del mercato (Agcm), ha sollevato dei dubbi sul provvedimento attuativo del Decreto Crescita. Una segnalazione che si somma alle numerose richieste di abrogazione o di modifica dell’articolo 10, comma 3-ter, del decreto, che ha introdotto lo sconto immediato in fattura alternativo alla detrazione fiscale.   Sconto immediato in fattura, i dubbi di Italia Solare Italia Solare ha sottolineato che il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate, emanato il 31 luglio scorso per dare attuazione al Decreto Crescita, rimuove i limiti alla compensazione dei crediti fiscali.   In base all’articolo 34 della Legge 388/2000, i contribuenti che vantano crediti nei confronti dell’Erario possono utilizzarli in compensazione nel limite massimo di 700mila euro per anno..
Continua a leggere su Edilportale.com

Pagine