News

Notizie dal mondo dell'Edilizia e dell'Architettura

22 Mar 2019

L'Italia guida il team per la creazione della piattaforma europea delle costruzioni - Edilportale

22/03/2019 - La Commissione UE promuove a pieni voti il progetto DigiPLACE, un’iniziativa a valenza europea promossa da Federcostruzioni e supportata dal Ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli, che è riuscita a mettere insieme un consorzio di grande valenza politica con l’adesione di ben tre Ministeri europei: - Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti italiano;    - Ministere de l'ecologie du developpement durable des transports et du Logement francese;      - Bundesministerium für Verkehr und Digitale Infrastruktur tedesco;        forte partecipazione industriale grazie al coinvolgimento di ANCE e tutte le più importanti Associazioni Europee in rappresentanza della filiera delle Costruzioni       e anche presenza scientifica garantita dal coordinamento del Politecnico di Milano. Il progetto di ricerca è stato selezionato..
Continua a leggere su Edilportale.com

L'edilizia del futuro si fonda su efficienza energetica e sostenibilità - Edilportale

22/03/2019 – È partito ieri da Napoli Edilportale Tour 2019, giunto alla decima edizione. Questo traguardo ha spinto la redazione Edilportale a fare un bilancio sulle mutazioni dell’edilizia negli scorsi 10 anni e ad immaginare possibili scenari futuri per il settore delle costruzioni.   Sono stati, infatti, presentati i risultati dei tre sondaggi, svolti negli scorsi mesi, sulla domanda nel mercato delle costruzioni, sulla professione e sulle tecnologie. Ne è emerso un quadro dinamico in cui, se da un lato la crisi economica ha avuto impatti negativi sulla committenza pubblica e privata e sui redditi dei progettisti, dall’altro i professionisti sono attivamente alla ricerca di nuove soluzioni per riaffermarsi sul mercato, attraverso l’acquisizione di nuove competenze e l’utilizzo di tecnologie innovative.   Le riflessioni emerse hanno offerto spunti più volte ripresi nel corso del dibattito. Ad esempio, Juri Franzosi,..
Continua a leggere su Edilportale.com

Impianti fotovoltaici, i casi in cui trasmettere la pratica Enea - Edilportale

22/03/2019 – L’installazione di impianti fotovoltaici rientra tra gli interventi di risparmio energetico agevolati con il bonus ristrutturazione per cui è necessario inviare la documentazione all’Enea. Molti contribuenti, però, si sono chiesti se sia necessario trasmettere anche i dati degli eventuali sistemi di accumulo di energia elettrica a servizio degli stessi impianti o per il loro ampiamento.   L’Enea ha risposto a questi dubbi nelle nuove Faq sugli interventi che accedono al bonus casa.   Sistemi di accumulo per impianti fotovoltaici Per gli impianti fotovoltaici che accedono alle detrazioni fiscali del “Bonus Casa” è necessario trasmettere anche i dati degli eventuali sistemi di accumulo di energia elettrica a servizio degli stessi impianti?   L’Enea risponde che non è necessario per gli interventi con data di fine lavori entro il 31 dicembre 2018.   Diventa necessario per gli interventi..
Continua a leggere su Edilportale.com

Sblocca Cantieri, Ance: 'misure deludenti' - Edilportale

22/03/2019 – “Abbiamo chiesto un atto di coraggio per sbloccare l’Italia, ma dalle bozze uscite finora questa volontà di cambiare pagina con regole chiare e procedure veloci e trasparenti non emerge”. È il commento del Presidente dell’Ance, Gabriele Buia, dopo l’approvazione in Consiglio dei Ministri del decreto “Sblocca cantieri”.   Sblocca Cantieri, da Ance no ai commissari “Abbiamo chiesto di semplificare le procedure a monte e invece vediamo che si fa ricorso a commissari dotati di ampi poteri di deroga al Codice, al massimo ribasso senza l’obbligo dell’esclusione automatica dell’offerta anomala”.   “Abbiamo proposto al Governo – continua Buia - un pacchetto di norme efficaci che può sbloccare veramente i cantieri senza cedere nulla in fatto di trasparenza e legalità e invece ci sembra di capire che si sta scegliendo un’altra strada meno utile..
Continua a leggere su Edilportale.com

Sblocca Cantieri, alla Rete delle Professioni Tecniche non piace - Edilportale

22/03/2019 – No all’affidamento delle manutenzioni ordinarie e straordinarie su progetto definitivo, e all’incentivo del 2% ai progettisti dipendenti pubblici. Parere positivo, invece, sul pagamento diretto ai professionisti.   È il parere della Rete delle Professioni Tecniche (RPT) sulla bozza di decreto “Sblocca Cantieri” approvato, salvo intese, dal Consiglio dei Ministri.   ‘Sblocca cantieri’, il parere di RPT “Siamo perplessi – sostiene la Rete - sull’efficacia di provvedimenti omnibus, come è il Decreto “Sblocca Cantieri”, attualmente in bozza, che modifica profondamente norme specifiche come il Codice dei contratti ed il testo unico dell’edilizia, rischiando di comprometterne la visione complessiva.  Pur apprezzando le modifiche introdotte rispetto alla prima bozza del decreto, che segnava un passo indietro nella valorizzazione dei concorsi di progettazione, non possiamo..
Continua a leggere su Edilportale.com

Pagine